L’acquamarina è una variante del minerale berillo, del gruppo omonimo. Cristallizza con sistema esagonale, con formula chimica Be₃Al₂Si₆O₁₈, durezza 7,5-8 e densità 2,6-2,9. Il colore dipende dalla presenza di titanio o ferro. Il calore può determinare la variazione di colore, così come l’irraggiamento radioattivo. Wikipedia

L’acquamarina è una pietra legata principalmente alla spiritualità e ai poteri della mente. Oltre a essere una pietra protettiva, viene usata, in magia, anche per infondere forza all’uomo. In alcuni riti magici l’acquamarina viene caricata di energie destinate ad aumentare il coraggio in chi la indossa, a scacciare la paura a rendere più reattiva la mente.