Pietre magiche: La Turchese

Pietre magiche: La Turchese

collane turchese

L’uomo ha sempre trovato bellezza, potere e mistero nelle pietre e nelle gemme.

Le pietre sono state usate sin dall’antichità come monili, per abbellire donne e uomini, per comunicare un proprio status sociale e come amuleto protettivo.

In molte culture e religione si crede che le pietre abbiano una forza caratterizzante, abbiano la capacità di attrarre o respingere energie e forze esterne. Le pietre sono magiche per la loro bellezza e per i loro poteri.

 La turchese è un minerale di colore azzurro-verde appartenente al sistema triclino. 
Sempre opaca o appena traslucida questa gemma può mostrare un colore dall’azzurro uniforme sino a tonalità verdi, anche con venature brune o nere.


 La sua porosità causa facili alterazioni al colore originario e per questo motivo talvolta si effettuano trattamenti di impregnazione a scopo protettivo, in questo caso si definisce turchese stabilizzato la turchese che ha subito un semplice trattamento protettivo, la turchese rinforzata invece ha subito un intervento di colorazione. La pasta di turchese deriva dalla macinatura e colorazione della turchese.

 Il reperto più antico in turchese è un bracciale risalente a circa 8000 anni fa e scoperto in Egitto, anche Aztechi e Maja utilizzavano la turchese per produrre pregiati monili. 

Nel Sud degli Stati Uniti (Arizona, Nuovo Messico), in Messico e Perù si trovano giacimenti di turchese di ottima qualità, da sempre i nativi americani utilizzano la turchese con l’argento  nella produzione di monili.

Dall’Iran proviene una ottima qualità di turchese dal colore azzurro intenso, altri giacimenti si trovano in Siberia, Australia, Africa- 

La turchese proveniente dalla Cina ha generalmente un colore tendente al verde. 

 La turchese africana ha un mélange di colori dal verde al marrone. 

filo cupolini turchese americano
turchese africano con cornetto

Pietre magiche: La Turchese

Energia: Ricettiva

Pianeti: Venere Nettuno

Elemento: Terra

Poteri: Coraggio, protezione, amicizia, amore, fortuna, ricchezza.

Poteri magici 

Pietre magiche: La Turchese

Protegge dal dolore e dagli imprevisti della vita, infonde coraggio, saggezza e fortifica l’amore e i sentimenti profondi, calma la mente e lo spirito.

Egizi, Persiani, Greci Romani indossavano amuleti di turchese.

Gli sciamani Navajo indossano monili di turchese durante i loro riti.

Secondo la tradizione, alla turchese si riconoscono proprietà protettive. Le si riconoscono anche numerose virtù terapeutiche fra cui la capacità di proteggere dai morsi di serpenti velenosi.

La turchese ispirerebbe pensieri elevati e favorirebbe amore profondo.

Si credeva inoltre che fosse capace di infondere coraggio in battaglia e di segnalare l’infedeltà diventando nera in caso di adulterio.

Come tutte le pietre blu e azzurre, è legata al 5º Chakra quello della gola.

Nel buddismo la turchese combina il significato dei colori azzurro e verde. Il verde rappresenta la calma, il blu la purezza e l’ascensione.  Calma l’animo trasformando l’ira in saggezza.

La turchese in cristallo terapia

. In cristalloterapia si utilizza la turchese per infondere calma e serenità, diminuire le tensioni, aumentare l’energia interiore e quella fisica.

Viene utlizzata per alleviare i dolori muscolari ed aumentare la massa muscolare.

Enciclopedia delle pietre magiche – Scott Cunningham – Mursia

I gioielli e le pietre preziose – Claude Mazloum – Gremese –

Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *